Come fare pubblicità su TikTok

TikTok challenge di Guess nella strategia di digital marketing per colpire i millennials e la Z generations

Ormai lo sanno tutti: TikTok è il fenomeno del momento.

TikTok è oggi presente in oltre 150 Paesi, tradotto in 75 lingue e ha raggiunto 1 miliardo di utenti. Utilizzato principalmente dai millennial, TikTok, rappresenta un’opportunità senza precedenti per la pubblicità online, consentendo la generazione di miliardi di visualizzazioni della tua inserzione. Settimanalmente.

TikTok è praticamente comparso dal nulla per diventare una delle app più scaricate al mondo. Ma da dove è partito questo successo mondiale? TikTok ha iniziato in Cina come app di condivisione video, ma nel 2018 ha acquistato Musical.ly, migrando tutto su una nuova piattaforma.

Il motto pubblicitario di TikTok è “Connecting brands today with the consumers of tomorrow” (vedi link per accedere alla piattaforma TikTok Ads). Il pannello degli strumenti di marketing non è molto dissimile da quello di Facebook Ads o Google Ads, e permette di controllare e misurare la tua campagna.

Quali sono i tipi di pubblicità su TikTok?

Esistono quattro tipi di azioni di marketing su TikTok:

  1. Schermata intera all’avvio
    Quando apri l’app di TikTok, la prima cosa visualizzata può essere la tua campagna pubblicitaria, a schermo intero, scegliendo tra un’immagine fissa, GIF o meglio ancora un video.
  2. Inserzione nel feed
    Questa inserzione viene riprodotta automaticamente quando scrolli il tuo feed, “confondendosi” un po’ con gli altri video di TikTok.
  3. Hashtag Challenge
    Questo tipo di campagna serve ad incoraggiare gli utenti di TikTok a creare contenuti basati sul concetto che hai scelto, sfruttando la viralità e la simpatia del messaggio. 
  4. Branded Lenses
    Sono delle immagini o effetti che si possono inserire come “filtro” nella fotocamera di TikTok, simili alle lens di Snapchat.

Come posso creare una campagna creativa su TikTok?

La difficoltà di catturare l’attenzione degli utenti di TikTok riguarda il fatto che i video appaiono subito, anche se non segui nessuno e non hai creato un account. Perciò non devi puntare a nessuna nicchia perché ogni contenuto viene mostrato a tutti gli utenti senza alcun tipo di filtro.

Secondo le ultime statistiche, il livello di attenzione medio è di 8 secondi. Perciò è necessario coinvolgere rapidamente il tuo pubblico, condensando tutte le informazioni che ritieni necessarie e tralasciando tutto il resto.

Sicuramente il metodo più efficace per fare branding e veicolare il tuo messaggio su TikTok è quello delle Hashtag Challenge. Questo tipo di attività di marketing, ha un costo minore perché dopo aver avviato la tua challenge, gli utenti di TikTok inizieranno a creare contenuti unici facendoti ottenere così pubblicità gratuita. Ovviamente questo tipo di attività richiede molta creatività, l’adozione di un linguaggio simile a quello del TikToker e, meglio ancora, il coinvolgimento dell’influencer più adatto.

Un TikToker, o meglio “Muser“, famoso riesce a farsi pagare fino a 300000$ per creare un video sponsorizzato da un brand. I più famosi e seguiti in Italia sono Virginia Montemaggi con 4,4 milioni di fan ed Elisa Maino con 4,7 milioni di follower.

Sei pronto a tutto questo?

Molti brand famosi stanno utilizzando una strategia di digital marketing su TikTok per creare una nuova consapevolezza del marchio, fare pubblicità e colpire un pubblico più giovane. Non sei ancora convinto di voler investire in questa piattaforma?
Vediamo insieme qualche campagna di successo:

Caso studio Guess #InMyDenim su TikTok

Questo iconico brand non ha bisogno di presentazioni. L’obiettivo di Guess per questa campagna era quello di aumentare il coinvolgimento e la percezione del marchio tra i consumatori della generazione Z, durante il periodo del rientro a scuola negli USA.

Guess ha quindi lanciato la Hashtag Challenge #InMyDenim su TikTok. Il primo giorno Guess ha pubblicato 4 video eseguiti da degli influencer, mostrando la sfida al pubblico. Ciò ha permesso agli utenti di pubblicare a loro volta ben 1629 video! La campagna è diventata subito virale, ottenendo milioni di visualizzazioni dei video e commenti.

La challenge era molto semplice: si invitavano gli utenti a mostrare il loro outfit in denim Guess, rendendola divertente con un look “prima e dopo”. La challenge era accompagnata dalla canzone “I’m a Mess” di Bebe Rexha, perfetta per lo stile della piattaforma.

Durante i primi 6 giorni della campagna sono stati registrati ben 5.550 video, 10,5 milioni di visualizzazioni con un tasso di coinvolgimento del 14,3% e un guadagno di 12.000 follower per l’account ufficiale di Guess. Questo tipo di strategia di marketing digitale ha quindi aiutato Guess a svecchiare il marchio e a farlo diventare più affine ai gusti della Z generation.

Fonte: TikTok

Guarda un esempio della challenge #InMyDenim su TikTok. Se non vedi il video clicca qui.

@ourfireDon’t you wish getting ready was this easy? 😂❤️🔥 #inmydenim #sponsored guess♬ #inmydenim I’m a Mess – Bebe Rexha

Caso studio Maybelline New York su TikTok

Il mascara Express Hyper Curl di Maybelline New York è nato nel 2007 e aveva come target di riferimento le donne forti, sofisticate e mature. Tutto questo prima della campagna di TikTok.

Questa marca di cosmetici voleva ricreare l’immagine del prodotto, proponendolo a ragazze più giovani. Hanno quindi optato per una campagna di influencer marketing su TikTok, scegliendo la TikToker giapponese Reiko.

Maybelline New York ha quindi proposto un video che fa leva sui sentimenti delle ragazze e parlando con il loro stesso linguaggio.

La campagna ha quindi permesso a Maybelline di espandere il pubblico di un prodotto classico fino ad arrivare ai millennial. Solo primo giorno il video ha ricevuto oltre 48000 mi piace, 700 condivisioni e quasi 3000 commenti.
Secondo Maybelline, la consapevolezza del marchio è aumentata dell’80%, mentre la preferenza del marchio è aumentata del 47,9%.

Fonte: TikTok

Reiko usa lo stesso linguaggio del suo pubblico. Se non si carica il video clicca qui.

@31473600849#まつげ彼氏 メイベリン ハイパーカールで、ダンスしても、まつげくるん!♬ まつげ彼氏 – 長谷川 澪奈

Quindi è giunto il momento di fare pubblicità su TikTok?

TikTok ha consentito ai brand di comunicare e di interagire con i loro pubblici con il loro stesso linguaggio, utilizzando gli influencer, i contenuti generati dagli utenti e tanta creatività.

TikTok può sembrare ancora troppo giovane come social network e soprattutto una non così affidabile piattaforma per l’advertising. Ma i dati dimostrano come la sua crescita e la sua viralità, sopratutto per gli under 30, è e sarà sempre in crescita per il prossimo futuro. Ne è la dimostrazione anche l’arrivo di profili famosi di altre piattaforme, primo fra tutti quello di Chiara Ferragni.

Perciò questo è il momento di iniziare a valutare questa piattaforma e le sue opportunità, per non farsi trovare impreparati in futuro.

Che ne pensi? Scrivi un commento qui sotto o inviami un email 😉

Scritto da:

Enrico
Factotum del Web: Nato con la tastiera in mano e nerd inside, Enrico è una figura riflessiva e intraprendente. Factotum del web, è un talento ibrido con competenze da web developer e animo da marketer, dategli una sfida da risolvere e lo farete felice. Ma il suo vero obiettivo rimane quello di incontrare Chewbacca e sfrecciare con il Millennium Falcon verso nuove ed entusiasmanti avventure.

Nessun commento

Scrivi un commento